Francesco nell'arte

Museu Nacional de Belas Artes Rio de Janeiro, Brasile8 marzo - 3 giugno 2018 Cola Dell'Amamatrice, Madonna del latte e Santi, Pinacoteca Civica di Ascoli Piceno   L'immagine di Francesco di Assisi, l'umile ...

L'arte che salva. Immagini della predicazione tra Quattrocento e Settecento. CRIVELLI LOTTO GUERCINO

A cura di Giuseppe Capriotti e Francesca Coltrinari Museo-Antico Tesoro della Santa Casa di Loreto   E' possibile acquistare il biglietto online tramite il link http://www.liveticket.it/lartechesalva     La mostra apre il ciclo di eventi "Mostrare le ...

Capolavori Sibillini. Le Marche e i luoghi della bellezza

a cura di Daniela Tisi e Vittorio Sgarbi Milano Museo Diocesano 20 dicembre 2017 - 30 giugno 2018     Il 19 novembre è terminata la mostra Capolavori Sibillini – L'Arte dei luoghi feriti dal ...

http://artifexarte.it/components/com_gk2_photoslide/images/thumbm/378559Cola_Dell_Amamatrice__Madonna_del_latte_e_Santi__Pinacoteca_Civica_Ascoli_Piceno.jpg
http://artifexarte.it/components/com_gk2_photoslide/images/thumbm/948080banner_prova_2.jpg
http://artifexarte.it/components/com_gk2_photoslide/images/thumbm/363023Invito_CapolavoriSibillini_WEB_01.jpg
News Image

Francesco nell'arte

Museu Nacional de Belas Artes Rio de Janeiro, Brasile8 marzo - 3 giugno 2018 ...

News Image

L'arte che salva. Immagini della predica

A cura di Giuseppe Capriotti e Francesca Coltrinari Museo-Antico Tesoro della Santa Casa ...

News Image

Capolavori Sibillini. Le Marche e i luog

a cura di Daniela Tisi e Vittorio Sgarbi Milano Museo Diocesano 20 dicembre 2017 ...

Home Eventi Monumento di Sisto IV Riscoperta per il restauro
Monumento di Sisto IV Riscoperta per il restauro

1 dicembre 2009 – Sala Conferenze del Collegio Teutonico, Città del Vaticano


Monumento di Sisto IV Riscoperta per il restauro Il 1 dicembre si è inaugurato il restauro, durato due anni, del Monumento funebre di papa Sisto IV, conservato nel Museo del Tesoro di San Pietro. L’evento è stato presentato da Sua Eminenza Angelo Cardinal Comastri, Arciprete della Papale Basilica di San Pietro e da Mons. Giuseppe Bordin, Canonico Camerlengo del Capitolo di San Pietro.

 

L’opera, realizzata dal Pollaiolo su incarico del Cardinale Giuliano della Rovere, fu dedicata a Sisto IV, alla morte del pontefice fu infatti chiamato in Vaticano, per realizzare il suo monumento funebre, Antonio Benci o Antonio del Pollaiolo, ritenuto sul finire del ‘400 abilissimo orafo e valido cesellatore ma soprattutto il massimo scultore vivente, fama che fu sorpassata solo da Michelangelo. Il Pollaiolo realizzò, in dieci anni di intenso lavoro (1484-1493), il grandioso monumento funebre papale, il primo ad essere realizzato a tutto tondo.

Il lungo e minuzioso restauro, protrattosi per più di due anni, ha restituito al monumento funebre la piena leggibilità degli infiniti particolari e, per la prima volta, ha permesso di rilevare le diverse fasi della realizzazione dell’opera nei singoli passaggi.

 

 

1 dicembre 2009 – Sala Conferenze del Collegio Teutonico, Città del Vaticano