Francesco nell'arte

Museu Nacional de Belas Artes Rio de Janeiro, Brasile8 marzo - 3 giugno 2018 Cola Dell'Amamatrice, Madonna del latte e Santi, Pinacoteca Civica di Ascoli Piceno   L'immagine di Francesco di Assisi, l'umile ...

L'arte che salva. Immagini della predicazione tra Quattrocento e Settecento. CRIVELLI LOTTO GUERCINO

A cura di Giuseppe Capriotti e Francesca Coltrinari Museo-Antico Tesoro della Santa Casa di Loreto   E' possibile acquistare il biglietto online tramite il link http://www.liveticket.it/lartechesalva     La mostra apre il ciclo di eventi "Mostrare le ...

Capolavori Sibillini. Le Marche e i luoghi della bellezza

a cura di Daniela Tisi e Vittorio Sgarbi Milano Museo Diocesano 20 dicembre 2017 - 30 giugno 2018     Il 19 novembre è terminata la mostra Capolavori Sibillini – L'Arte dei luoghi feriti dal ...

http://artifexarte.it/components/com_gk2_photoslide/images/thumbm/378559Cola_Dell_Amamatrice__Madonna_del_latte_e_Santi__Pinacoteca_Civica_Ascoli_Piceno.jpg
http://artifexarte.it/components/com_gk2_photoslide/images/thumbm/948080banner_prova_2.jpg
http://artifexarte.it/components/com_gk2_photoslide/images/thumbm/363023Invito_CapolavoriSibillini_WEB_01.jpg
News Image

Francesco nell'arte

Museu Nacional de Belas Artes Rio de Janeiro, Brasile8 marzo - 3 giugno 2018 ...

News Image

L'arte che salva. Immagini della predica

A cura di Giuseppe Capriotti e Francesca Coltrinari Museo-Antico Tesoro della Santa Casa ...

News Image

Capolavori Sibillini. Le Marche e i luog

a cura di Daniela Tisi e Vittorio Sgarbi Milano Museo Diocesano 20 dicembre 2017 ...

Home Bookshop Cataloghi Immagine e Mistero: il sole il libro il giglio
Immagine e Mistero: il sole il libro il giglio

imag_mistero_small2005 Catalogo mostra Immagine e Mistero: il sole il libro il giglio. Iconografia di San Nicola da Tolentino nell´arte italiana dal XIV al XX secolo. Federico Motta Edtore, 236 pp

€ 35,00 (esaurito)

8/6/2005 - 9/10/2005
Nel 2005 ricorre il VII centenario della morte di san Nicola da Tolentino, il celebre taumaturgo agostiniano alla cui fama si deve la notorietà di questa città marchigiana nel mondo. Tra le varie iniziative di carattere spirituale e culturale per celebrare tale ricorrenza si annovera la mostra di taglio “iconografico” incentrata sulla figura di san Nicola. A partire dal Quattrocento, via via che se ne propagava il culto, si moltiplicarono le immagini del santo e si arricchì il repertorio iconografico. Molti grandi artisti – Piero della Francesca, Francesco di Gentile, Pier Matteo d’Amelia, il Garofalo, Salvator Rosa, il Perugino, Moretto da Brescia, Luca Giordano, Giovan Domenico Tiepolo, per citarne alcuni – si sono cimentati nella raffigurazione del tolentinate. Anche gli scultori (come Antonio Lombardo e Giorgio di Sebenico, il Cozzarelli e Nanni Unghero) ci hanno lasciato suggestive e ascetiche raffigurazioni del frate agostiniano.